logotype

vincenzomoneta.com

Sono anche su

Il progetto BERTA DI TOSCANA


Durante il “Regno Italico Indipendente” 888 - 962

In Toscanauna discendente di Carlo Magno e i suoi rapporti con l’impero d’Occidente ed il papato, l’impero Bizantino ed il Califfo di Baghdad

DESCRIZIONE DEL PROGETTO
Lo studio di un personaggio medievale femminile e dei suoi tempi rappresenta un valido strumento per comprendere il ruolo storico della donna e del suo rapporto con il potere.

IL PROGETTO
Il progetto intende acquisire le coordinate storiche, culturali e sociopolitiche del ruolo della donna nel contesto medievale.

OBIETTIVI
-Promuovere la conoscenza di personaggi femminili nel complesso mondo politico, sociale, economico e religioso: presentando una lettura della donna, non solo come conoscenza storica ma come sorprendente e inattesa scoperta della personalità femminile, e confronto con il presente.

-Studiare la straordinaria storia medievale della città di Lucca, la vita quotidiana e le relazioni con il mondo esterno.

-Valorizzare le risorse storico artistiche della città di Lucca attraverso la realizzazione di prodotti culturali aventi finalità didattiche, turistiche ed economiche.

DESTINATARI
-Studenti di ogni ordine e grado
-Enti e associazioni culturali
-Ricercatori e studiosi di storia locale
-Turisti
-Comunità italiane all’estero
-Studiosi europei di cultura italiana (facoltà universitarie di lingua romanza, storia medievale etc…

AZIONI
-1 – Evento culturale di presentazione dell’opera –LIBRO –
-2 – Mostra espositiva (durata………………)
-3 – Rappresentazione teatrale
-4.- C.D.
-5.- Video

 

2019 ©   Vincenzo Moneta   - Web Solutions & Design by Luca R. - lr.webdesign@yahoo.com